Allenamento perfetto

Premessa.
Sulla terra ad agire è per lo più la forza di gravità che lavora su un asse e solo in un senso.
Nell’acqua si manifestano altri tipi di forza: la spinta dal basso v
erso l’alto e le resistenze laterali.
Esempio.
La corsa sulla terra ferma mette sotto sforzo solamente i muscoli delle gambe, la resistenza creata dal jogging in acqua permette di stimolare, oltre naturalmente alla muscolatura delle gambe, anche quella delle braccia, della cintura scapolare e del busto, dato che la forza di resistenza in acqua agisce in tutte le direzioni, indipendentemente dal peso del corpo e dalla forza di gravità.
Questo permette con un solo esercizio di allenare sia i muscoli agonisti sia quelli antagonisti, fatto che determina un tono muscolare completo senza tralasciare alcun muscolo.
L’abbraccio dell’acqua sostiene la postura liberando i muscoli dalle tensioni e migliora la mobilità articolare.
Gli effetti sul nostro corpo e sulla nostra muscolatura, sono sicuramente differenti, in acqua non si può aumentare il carico di lavoro perche la resistenza dell’acqua è costante; sulla terra, invece, basta aumentare il carico per determinare una risposta muscolare specifica e lavorare in isolamento muscolare, cioè condizionare un muscolo per volta, per raggiungere quella definizione muscolare altrimenti difficile in acqua.
Inoltre, l’alternanza fra un allenamento intenso a terra, e uno in acqua, permette un migliore recupero dallo stress dei tessuti e una veloce eliminazione delle tossine precedentemente accumulate, grazie al massaggio dell’acqua che aumenta e migliora la circolazione sanguigna.
La sinergia acqua-terra risulta il modo perfetto per allenarsi per chi cerca di massimizzare le sua perfomance, ma anche per chi vuole mantenersi in forma in modo equilibrato e completo.
© 2014 Be-fit P.IVA 06259060827
S.S.D. Laurana 14 srl
Chiamaci: 091.625.82.63
DA LUNEDI A VENERDI DALLE: 6:30 – 21:00 · SABATO: 8:00 – 18:00
DOMENICA DALLE 9.00 ALLE 13.00

Seguici su: