Raccontiamo con parole semplici una disciplina profonda come lo YOGA

La parola yoga ha le sue origini nel sanscrito e significa, a livello letterale, “gioco” ma anche “unione”, ricerca di un legame tra il corpo e le emozioni. Secondo la tradizione antica lo yoga si è sviluppato in India, trasmesso oralmente di generazione in generazione da un maestro ai propri discepoli e consiste in una serie di pratiche che spaziano dalle posture, definite asana, alla respirazione, pranayama, fino alla meditazione. Praticando le serie di esercizi yoga è possibile sciogliere le tensioni, ritrovare una nuova consapevolezza del proprio corpo e anche comprendere ed incanalare positivamente le proprie emozioni.Esistono diversi tipi di yoga, caratterizzati da movimenti più o meno lenti, legati alla coordinazione dei muscoli e alla capacità di stasi del corpo,ognuno dei quali può recare benefici particolareggiati secondo le esigenze e i desideri.

HATHA YOGA
E’ tra le pratiche yoga più sviluppate in Occidente: la parola “Hatha” è frutto dell’unione delle due entità del sole (“Ha”) e della luna (“tha”), che simbolizzano l’armonia tra i due poli energetici. Questo metodo è il più antico agisce sul fisico con esercizi di stiramento e rilassamento dei muscoli,consente di agire sulle articolazioni, sulla schiena e sulle tensioni causate dallo stress e dalla sedentarietà per fortificare il fisico , ma in particolar modo, agisce sulla muscolatura imputata alla stabilità e simmetria del corpo, insegnando ad ascoltarne i segnali, le asimmetrie, i vari segmenti corporei spesso non utilizzati in modo conscio. Gli obbiettivi perseguiti da chi pratica l’ hatha yoga è il recupero della calma e una maggiore resistenza allo stress, attraverso particolari posture ed esercizi, che si differenziano fortemente dalla ginnastica perché sono finalizzati ad un vero “ascolto” del proprio corpo, si ritrova un benessere psicofisico completo. Le sedute di Hatha Yoga comprendono anche un rilassamento finale (yoga nidra) e sono indirizzate a persone di tutte le età grazie ai movimenti lenti con stasi più prolungate e a chi cerca un controllo profondo del proprio corpo.
VINYASA YOGA
può essere interpretato come respiro che scorre o, più comunemente, come una speciale maniera di eseguire le asana transitando in modo fluido e dinamico da una posizione all’altra, a differenza del più classico Hatha yoga, Il principio è passare da una postura all’altra coordinando il respiro. Con parole più semplici il Vinyasa Yoga lavora più con le sequenze, l’Hatha Yoga più sulla tenuta delle posizioni.E’ una pratica eseguita tramite una serie dal carattere dinamico adatta alle persone che cercano nel movimento il benessere dello yoga. Le serie di esercizi vengono compiute in ordine di difficoltà crescente per cui, prima di passare ai gradi successivi, è importante aver raggiunto una buona destrezza nelle posizioni e serie precedenti. Questo tipo di yoga aiuta a sviluppare un buon livello di resistenza psicofisica grazie al susseguirsi delle diverse asana. E’ particolarmente indicato a tutti anche a chi pratica sport e attività fisiche più intense.
AIR YOGA
Tra le ultime mode provenienti dall’America arriva lo Yoga ad un palmo dal pavimento , cioè una serie di esercizi che, mettendo insieme yoga e pilates con l’ausilio di un’amaca antigravità, che avviano ad esercizi volti al rilassamento grazie alla sospensione del peso corporeo. L’elemento di novità, costituito dalle amache appese al soffitto nelle quali il corpo viene avvolto durante le sedute, si associa ad una serie di esercizi che aiutano a mantenere una postura corretta e a sentire la leggerezza del proprio corpo. E’ particolarmente adatto a chi ha problemi con la schiena e a chi vuole sviluppare la mobilità delle articolazioni.
YOGA FLOW MOBILITY
Le asana (posizioni yoga) scorrono dolcemente una nell’altra con una grande attenzione agli allineamenti della colonna vertebrale e postura.
La sequenza delle posture non è prestabilita,questa flessibilità sequenziale permette di sperimentare posizioni e transizioni sempre diverse secondo il livello della classe.
Le posizioni formano una sequenza armonica, di piegamenti, allineamenti, rilassamento e torsioni coordinate con il fluire lento di inspirazioni ed espirazioni.
Questo stile di yoga crea un allenamento equilibrato di tutte le parti del corpo e il raggiungimento di un’ elevato grado di armonia e consapevolezza fisica e aiuta a sviluppare equilibrio e agilità.
POWER YOGA
Un attività che include tutti i principi base dello Yoga e li armonizza con quelli del fitness , per cui è un’attività dinamica che ai benefici dello Yoga, aggiunge i benefici dell’allenamento cardiovascolare. Tutti possono praticare questa attività, senza limiti di età e stato di allenamento, e soprattutto, non è necessario conoscere lo Yoga per poter praticarla. Le combinazioni, eseguite in maniera dinamica con elementi di fitness sono una una versione potenziata di allenamento, per questo Il Power Yoga è un’attività fisica completa, nuova e brillante: rilassa e distende le articolazioni, potenzia i muscoli, allena il cuore , migliora il flusso sanguigno e aumenta la capacità respiratoria.

 

 
© 2014 Be-fit P.IVA 06259060827
S.S.D. Laurana 14 srl
Chiamaci: 091.625.82.63
DA LUNEDI A VENERDI DALLE: 6:30 – 21:00 · SABATO: 8:00 – 18:00
DOMENICA DALLE 9.00 ALLE 13.00

Seguici su: